+39 0735 593552 +39 334 8500515 Via Ischia I^, 278 – 63066 Grottammare (AP)
Società Certificata
ISO 9001:2015
Ente di Formazione Accreditato
Decreto della Regione Marche nr. 732/IFD del 3/7/18
Richiedi un preventivo

Esperto nell’applicazione dei Criteri Ambientali Minimi in Edilizia: applicazione al progetto e al cantiere – CAM

Eurotecna Srl > News > Esperto nell’applicazione dei Criteri Ambientali Minimi in Edilizia: applicazione al progetto e al cantiere – CAM

I CRITERI AMBIENTALI MINIMI

I Criteri Ambientali Minimi (CAM) sono i requisiti ambientali definiti per le varie fasi del processo di acquisto, volti a individuare la soluzione progettuale, il prodotto o il servizio migliore sotto il profilo ambientale lungo il ciclo di vita, tenuto conto della disponibilità di mercato.

I CAM sono definiti nell’ambito di quanto stabilito dal Piano per la sostenibilità ambientale dei consumi del settore della pubblica amministrazione e sono adottati con Decreto del Ministro dell’Ambiente della Tutela del Territorio e del mare.

La loro applicazione sistematica ed omogenea consente di diffondere le tecnologie ambientali e i prodotti ambientalmente preferibili e produce  un effetto leva sul mercato, inducendo gli operatori economici meno virtuosi ad adeguarsi alle nuove richieste della pubblica amministrazione.

In Italia, l’efficacia dei CAM è stata assicurata grazie all’art. 18 della L. 221/2015 e, successivamente, all’art. 34 recante “Criteri di sostenibilità energetica e ambientale” del D.lgs. 50/2016 “Codice degli appalti” (modificato dal D.Lgs. 56/2017), che ne hanno reso obbligatoria l’applicazione da parte di tutte le stazioni appaltanti.

QUADRO GENERALE DI RIFERIMENTO
Il Decreto 11 ottobre 2017 definisce quelli che sono i Criteri Ambientali Minimi per l’affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici pubblici, all’allegato 2 viene identificato quale criterio premiante l’ottenimento della qualifica di “professionista esperto sugli aspetti energetici ed ambientali degli edifici, certificato da un organismo di valutazione della conformità secondo la norma internazionale ISO/IEC 17024”.

ITER DI CERTIFICAZIONE
La certificazione della figura professionale dell’Esperto in applicazione CAM può iniziare il suo iter a seguito della verifica dei prerequisiti presentati dal candidato richiedente, che dovrà dimostrare competenza ed esperienza lavorativa nel settore.
La certificazione avviene attraverso la partecipazione ad una sessione d’esame in cui verranno somministrate ai richiedenti delle prove (scritta e orale) volte a verificare le conoscenze, le abilità e le competenze in materia. Qualora tutte le prove d’esame vengano positivamente superate con esito positivo, l’Organismo di Certificazione provvede all’emissione del certificato che avrà validità triennale.

IL VALORE AGGIUNTO DELLA CERTIFICAZIONE
La certificazione della figura professionale dell’Esperto in applicazione CAM si pone l’obiettivo di assicurare al mercato le conoscenze, le abilità e le competenze del professionista che sarà in grado di fornire un’analisi ragionata dei criteri ambientali minimi che devono essere recepiti in servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici delle Pubbliche Amministrazioni e delle committenze private che applicano in parte o totalmente tali criteri.
La certificazione del professionista può quindi essere spendibile nella presentazione alle gare d’appalto proposte dalla Pubblica Amministrazione.

 

Ad oggi i CAM adottati riguardano i seguenti prodotti/servizi:

  • arredi (mobili per ufficio, arredi scolastici, arredi per sale archiviazione e sale lettura)
  • edilizia (costruzioni e ristrutturazioni di edifici con particolare attenzione ai materiali da costruzione, costruzione e manutenzione delle strade)
  • gestione dei rifiuti
  • servizi urbani e al territorio (gestione del verde pubblico, arredo urbano)
  • servizi energetici (illuminazione, riscaldamento e raffrescamento degli edifici, illuminazione pubblica e segnaletica luminosa)
  • elettronica (attrezzature elettriche ed elettroniche d’ufficio e relativi materiali di consumo, apparati di telecomunicazione)
  • prodotti tessili e calzature
  • cancelleria (carta e materiali di consumo)
  • ristorazione (servizio mensa e forniture alimenti)
  • servizi di gestione degli edifici (servizi di pulizia e materiali per l’igiene)
  • trasporti (mezzi e servizi di trasporto, Sistemi di mobilità sostenibile)

 

EUROTECNA fornisce consulenza alle PP.AA. e alle imprese e organizza corsi di formazione con Certificazione delle Competenze secondo la norma ISO/IEC17024

 

About the author

Leave a Reply